FOLGORE FUCECCHIO – CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA 50 – 75

Comincia con un successo nel primo impegno ufficiale la stagione della Cantini Lorano srl Olimpia Legnaia, che esce con i 2 punti dal campo di Folgore Fucecchio nella gara valida per la prima giornata di Coppa Toscana C.

COPPA TOSCANA C – PRIMA FASE – GIR. E / 1° GIORNATA
Domenica 11 Settembre 2022 @ Palazzetto dello Sport di Fucecchio

FOLGORE FUCECCHIO – OLIMPIA LEGNAIA 50 – 75
(9-10, 21-27, 31-54, 50-75)

FOLGORE FUCECCHIO
Orsini 8, Meucci 6, Berni 4, Orsucci 2, Fantoni 2, Berti 17, Falchi 5, Gazzarrini 5, Chiti 1, Masotti, Avellino ne.
Coach: Rastelli Ass. Fontanelli

CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA
Sakellariou 16, Del Secco 10, Merlo 6, Nikoci 6, Scampone 2, Catalano 12, Baldinotti 11, Baldasseroni 6, Pracchia 4, Susini 2, Riboli, Pinarelli ne.
Coach: Zanardo Ass. Armellini e Caimi

Parziali: 9-10, 21-27, 31-54, 50-75.

Arbitri: Landi e Borchi di Pontedera (PI)

Cantini Lorano SRL

Avvio di gara a marce tirate per gli uomini di Coach Zanardo che non riescono ad imporre il proprio ritmo nel primo quarto, complice anche una Fucecchio ordinata e capace di mettere in difficoltà i gialloblu con i canestri di Berti e Meucci. Ci pensa tuttavia Sakellariou a suonare la carica per Legnaia, piazzando due triple nella frazione che consentono agli ospiti di chiudere i primi 10′ sul +1.

Nel secondo quarto il tema della gara non sembra mutare, con Legnaia che prova a scappare con i canestri di Catalano dall’arco e di Pracchia nel pitturato, ma viene puntualmente frenata dai biancoverdi, a segno dalla lunga distanza sia con Gazzarrini che con Berti. Servono altri due canestri dai 6.75, uno a testa per Sakellariou e Catalano, per permettere a Legnaia di andare al riposo con due possessi pieni di vantaggio.

È col rientro in campo delle squadre dagli spogliatoi che arriva la svolta del match. Le richieste di Coach Zanardo vengono finalmente esaudite e i gialloblu alzano l’intensità del proprio gioco. Capitan Del Secco comincia a fare la voce grossa sotto canestro, mentre Merlo e Sakellariou continuano a martellare il canestro biancoverde. La reazione di Fucecchio passa tutta dalle mani calde dei soliti Berti e Meucci, ma Nikoci, Catalano e Baldasseroni non sono da meno, e si equidistribuiscono gli ultimi 12 punti ospiti di un terzo quarto da 10-27 in favore di Legnaia, che inevitabilmente spacca in due il match.

Nel quarto quarto, a gara ormai indirizzata, c’è il tempo di vedere una pallacanestro più spensierata e meno avvezza ai tatticismi visti nei primi 20′. Ne viene fuori una frazione divertente e dai molti canestri, in cui si mettono in mostra Orsini per Fucecchio, con due triple consecutive, e Baldinotti per Legnaia. Il numero 9 umbro, infatti, si carica sulle spalle l’attacco gialloblu nel finale di match, mettendo a referto ben 11 punti, frutto anche di 2 triple. Il divario tra le due squadre rimane sempre e comunque ampio e, col suono della sirena finale, permette ai legnaioli di festeggiare la prima gioia stagionale.

Con questo successo la Cantini Lorano srl Olimpia Legnaia si porta in testa al Girone E di Coppa Toscana, affiancando Valdisieve, vincente sabato contro Campi Bisenzio. I biancoverdi di Coach Pescioli saranno proprio i prossimi avversari dei gialloblu, sabato 17 settembre 2022 al PalaFilarete. Palla a due ore 21:15.

Share it!
Pietro Tarchi
Pietro Tarchi

“Nato a Firenze il 7 giugno 1993. Diplomato al Liceo Scientifico nel 2012 e laureato nel 2018 alla Triennale di Ingegneria Elettronica, studio alla facoltà di Ingegneria Biomedica a Firenze. Vestito dei colori giallo e blu da ormai 23 anni, in società ricopro il ruolo di giocatore (Prima Divisione), addetto stampa e social media manager.”

Articoli: 561

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.