LEVANTE SRL JOKERS BASKET – CMB VALBISENZIO 47 – 45

Esordio stagionale vincente in Coppa Toscana D per la Levante srl Jokers Basket che supera CMB Valbisenzio al termine di un match combattuto sin dalle prime battute di gioco. Gli uomini di Coach Gennaro Nudo si portano così a 2 punti nel Girone E, affiancando Bottegone, vincente nell’altro impegno di giornata contro Wolf Basket e prossima avversaria dei legnaioli.

COPPA TOSCANA D – PRIMA FASE – GIR. E / 1ª GIORNATA
Sabato 10 Settembre 2022 @ PalaFilarete

JOKERS BASKET – CMB VALBISENZIO 47 – 45
(11-14, 29-24, 38-35, 47-45)

LEVANTE SRL JOKERS BASKET
Ciacci 17, Cappelli 5, Ristori 4, Coli 4, Bitossi 3, Pineschi 7, Biondi 6, Pazzagli 2, Masi, Conti, Mazzerelli, Carli ne.
Coach: Nudo Ass. Castellani e Marcheselli

CMB VALBISENZIO
Lucchesi 9, Bonari G. 8, Biagi 2, Pergola 2, Parisi 2, Acciaioli 10, Venturini degli Espositi 9, Benvenuti 3, Pignatelli Fr., Pignatelli Fe. ne, Storai ne, Querci ne.
Coach: Gambassi Ass. Picchianti

Parziali: 11-14, 29-24, 38-35, 47-45.

Arbitri: Contu e Cabizza di Pisa

Levante SRL

Inizio di primo quarto tutto di marca gialloblu: Ciacci e compagni mettono tanta intensità in campo, recuperando diversi palloni e finalizzando spesso in contropiede, in più circostanze proprio col numero 21 protagonista. Da segnalare anche il primo canestro – un bel gancio con la mano destra – da neo-Jokers per Bitossi, costretto però a sedersi prematuramente in panchina per problemi di falli. Sull’11-3 di metà frazione, tuttavia, si spegne la luce dei padroni di casa e si accende quella ospite: gli uomini di Coach Gambassi trovano energie fresche dalla panchina e, grazie alle iniziative di Venturini degli Espositi e Acciaioli piazzano un break di 0-11 che consegna la leadership della gara nelle mani dei biancoblu al termine dei primi 10′.

Nel secondo quarto i Jokers provano subito a recuperare terreno sfruttando la stessa arma degli avversari: ottimo l’impatto dalla panchina di Pineschi e Ristori, che firmano il controsorpasso in 1′; poi è il turno di Biondi, che sale in cattedra con 4 consecutivi, seguito a ruota dall’esordiente Pazzagli, classe 2005, a segno con un bel jumper di personalità. I padroni di casa riprendono dunque in mano le redini dell’incontro, anche se l’esperto Bonari tiene a galla i suoi con l’unica tripla della sua partita. La prima metà di gara termina con una bella azione di Pineschi, abile a trovare un varco nella difesa pratese lungo la linea di fondo per firmare il +5 sul 29-24.

La ripresa si apre subito con un Ciacci ispiratissimo: una tripla e un and-one – non concretizzato – fanno registrare il massimo vantaggio per i Jokers (+10, 34-24) dopo 2’ dall’inizio del terzo quarto. Valbisenzio però non ci sta e con Acciaioli e le conclusioni dalla distanza di Lucchesi si rifà sotto, sfruttando anche la tanta confusione dilagante nelle offensive gialloblu, spesso inconcludenti nel frangente di gara. Serve una tripla di Pineschi a tenere alla larga gli ospiti, che comunque rosicchiano qualche lunghezza e si portano a -3 a 10′ dal termine.

Nel quarto quarto il match procede sui binari dell’equilibrio: Valbisenzio tocca anche il -1 col canestro di capitan Bonari ma non riesce mai ad andare oltre. La seconda tripla del match di Ciacci dà respiro ai legnaioli che però, ancora una volta, non riescono a sferrare il colpo di grazia. A poco meno di 30” dal termine, sul +3 Jokers, brutta persa dei padroni di casa che permettono a Lucchesi di segnare il -1 a 9” (46-45). Dopo il timeout chiamato da Coach Nudo però i legnaioli sono bravissimi a far scorrere il tempo, guadagnandosi 2 liberi con Cappelli a -1” e 7 decimi. Il capitano gialloblu segna il primo e sbaglia intenzionalmente il secondo, negando di fatto il tiro del possibile supplementare agli ospiti. Finisce 47-45.

Il prossimo impegno di Coppa Toscana D vedrà gli uomini di Coach Nudo far visita a Bottegone sul campo della Palestra Martin Luther King. Appuntamento per sabato 17 settembre, ore 21:15.

Share it!
Pietro Tarchi
Pietro Tarchi

“Nato a Firenze il 7 giugno 1993. Diplomato al Liceo Scientifico nel 2012 e laureato nel 2018 alla Triennale di Ingegneria Elettronica, studio alla facoltà di Ingegneria Biomedica a Firenze. Vestito dei colori giallo e blu da ormai 23 anni, in società ricopro il ruolo di giocatore (Prima Divisione), addetto stampa e social media manager.”

Articoli: 560

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.