GENNARO NUDO COMMENTA “JOKERS BASKET – AFFRICO 70 – 60”

Intervista a caldo a coach Gennaro Nudo subito dopo la fine della partita di Coppa Toscana di Serie D Jokers Basket – Basket Bianco Blu 70-60. Nudo è alla sua terza stagione alla guida dei Jokers Basket, anche quest’anno sponsorizzati dalla Farto.

Bella vittoria, ma al di là del risultato, la squadra come l’hai vista?

Direi bene. Questi ragazzi stanno facendo un lavoro eccezionale dal punto di vista fisico. Stiamo lavorando sulla preparazione atletica, una preparazione i cui risultati si devono vedere nella seconda parte del campionato.

Rispetto alla prima partita (quella persa a Poggibonsi) come hai visto i ragazzi?

Ho visto passi in avanti. C’è ancora tanto da migliorare, ma stasera i miei ragazzi hanno fatto quello che avevo chiesto loro di fare, vale a dire, essere intensi anche nella seconda fase della gara, cosa che a Poggibonsi non era successa.

Il roster che hai a disposizione quest’anno pare essere ampio

Si, abbiamo un roster ampio perché abbiamo i ragazzi delle giovanili che quest’anno sono chiamati al doppio impegno, vale a dire giocheranno sia il loro campionato U18 che la Serie D o la Prima Divisione. Quest’anno finalmente i Jokers hanno a disposizione rotazioni più ampie. E’ un bel segnale.

Mi pare che il nuovo arrivato, Alessio Macchia si sia inserito alla perfezione.

E’ un ragazzo che viene da San Vincenzo, è del 1999. Sta facendo molto bene, si è inserito benissimo.

La prossima sfida è sabato a Certaldo. Cosa vuoi vedere in più a Certaldo?

Bisogna ragionare di più in alcune occasioni. E’ bello che giochiamo la palla sempre molto velocemente, ma magari dopo tre contropiedi giocati a tutta velocità, nel quarto ragioniamo e facciamo girare un po’ la palla. A Certaldo voglio vedere più lucidità in alcuni frangenti della gara.

Posted by cig