TEAMNOVA – PROGET IMPIANTI JOKERS BASKET 69 – 66 DTS

Finisce con una sconfitta dopo i tempi supplementari la stagione della Proget Impianti Jokers Basket che va vicina al colpaccio sul campo di Teamnova Lastra a Signa nell’impegno di lunedì sera.

PRIMA DIVISIONE TOSCANA – GIRONE 2P / 6ª GIORNATA
LUNEDÌ 16 MAGGIO @ PALAZZETTO DELLO SPORT LASTRA A SIGNA

TEAMNOVA – JOKERS BASKET 69-66 DTS
(16-18, 30-28, 46-48, 60-60, 69-66)

L&S TEAMNOVA
Fofana 12, Lotti 11, Firrincelli L. 6, Tarchi 5, Giovagnola, D’Amico 12, Somigli 9, Firrincelli A. 6, Martini 5, Bacci 3, Malfettone, Di Gregorio ne.
Coach: Perrotta

PROGET IMPIANTI JOKERS BASKET
Jakoberaj 19, Taccetti 10, Gerbi 9, Cuomo 7, Ceccarelli 7, Pandi 6, Marri 4, Galli 2, Carli 2, Mercado, Papi.
Coach: Donatini

Parziali: 16-18, 30-28, 46-48, 60-60, 69-66.

Arbitro: Bismuto di Pisa

Proget Impianti srl

Gara bella e divertente quella disputata dalle due squadre al Palazzetto dello Sport di Lastra a Signa: fin dal primo quarto i ritmi di gioco sono alti, con entrambe le squadre decise a concludere al meglio la stagione. Parte forte Teamnova, che prova subito a scappare con le triple di Firrincelli L. e la presenza fisica ed efficace sotto le plance di Fofana, vanificando i canestri dell’ex lastrigiano Taccetti; nel finale di parziale si accendono però i Jokers che, con Jakoberaj e Cuomo, mettono la freccia e passano a condurre dopo 10′.

Nel secondo quarto la gara si mantiene equilibrata: a fare la differenza è però la scarsa precisione al tiro dei gialloblu, che solo con Jakoberaj riescono a trovare una certa continuità realizzativa. Teamnova invece riesce a coinvolgere anche gran parte dei giocatori in uscita dalla panchina e con i tiri liberi di Tarchi e Somigli firma il sorpasso e il +2 di metà gara.

La ripresa si apre subito con la tripla di Ceccarelli per i Jokers, che non ci stanno a chiudere senza vittorie la Seconda fase di campionato: Gerbi replica poi con due bei coast to coast, che regalano ai ragazzi di Coach Donatini il +4 sul 33-37 nel terzo quarto. Teamnova prova a scuotersi con le iniziative di Firrincelli A. e D’Amico ma nel frangente anche la panchina gialloblu, nelle figure di Galli e Marri, si dimostra abile in fase realizzativa, consentendo ai legnaioli di approcciarsi agli ultimi 10′ con 2 punti di vantaggio.

Nel quarto quarto il match sembra indirizzarsi a favore degli ospiti, dopo che Pandi in contropiede e Jakoberaj da tre, puniscono la difesa biancorossa e fanno registrare il massimo vantaggio ospite sul +5 (51-56) a 4’30” dalla fine. Teamnova però decide di accendersi nel momento più delicato e con le triple di Lotti e D’Amico si rimette in testa alla gara. Servono due canestri di Cuomo e Carli a scuotere i Jokers che però vengono ripresi a quota 60 ancora da Lotti con poco più di 30″ da giocare. Le ultime due azioni offensive da entrambe le parti non producono cambiamenti nel punteggio sul tabellone e quindi si deve ricorrere ai 5′ aggiuntivi per decretare una squadra vincitrice.

Il tempo supplementare comincia con una tripla di Somigli, ma Pandi e Jakoberaj firmano subito il controsorpasso a 3′ dalla fine. Nel finale è però ancora Somigli a trascinare i suoi, segnando altri 5 punti consecutivi che staccano definitivamente i Jokers, a cui non basta il tap-in di Ceccarelli a 4″ dal termine e il disperato tentativo dal oltre metà campo di Jakoberaj per forzare un secondo supplementare.

Share it!
Immagine predefinita
Pietro Tarchi

“Nato a Firenze il 7 giugno 1993. Diplomato al Liceo Scientifico nel 2012 e laureato nel 2018 alla Triennale di Ingegneria Elettronica, studio alla facoltà di Ingegneria Biomedica a Firenze. Vestito dei colori giallo e blu da ormai 23 anni, in società ricopro il ruolo di giocatore (Prima Divisione), addetto stampa e social media manager.”

Articoli: 552

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.