PROGET IMPIANTI JOKERS BASKET – SANCAT 56 – 54

Torna in campo dopo 633 giorni dall’ultima partita nel campionato di Prima Divisione la Proget Impianti Jokers Basket e lo fa conquistando – al rinnovato Pallone di Legnaia – un successo di misura sulla Polisportiva Sancat, arrivato in volata dopo tre quarti e mezzo di rincorsa.

PRIMA DIVISIONE TOSCANA – GIRONE E / 1ª GIORNATA
LUNEDI’ 22 NOVEMBRE @ PALLONE DI LEGNAIA

JOKERS BASKET – SANCAT 56-54
(13-17, 20-27, 34-39, 56-54)

LEVANTE SRL JOKERS BASKET
Tarchi 13, Cuomo 13, Gerbi 11, Taccetti 4, Romoli, Margheri 10, Mercado 3, Marri 2, Papi, Galli, Fantoni, Frosini.
Coach: Donatini

SANCAT
Tanzi 16, D’Anna 11, Vannucci 10, Marinai 2, Fibbi, Galdi 8, Lazzeri 3, Vagniluca 2, Morandi 2, Salvadori, Saccardi, Margheri.
Coach: Baracchi

Parziali: 13-17, 20-27, 34-39, 56-54.

Arbitro: Giannini di Empoli

Proget Impianti

Avvio da dimenticare per i gialloblu di coach Donatini: tante palle perse e troppi secondi tiri concessi agli ospiti che, con la tripla di Tanzi, suggellano un parziale di 0-11 dopo 5′. Ci pensano la tripla di Margheri e le incursioni in area ospite di capitan Tarchi a suonare la carica per i legnaioli, ma è comunque Sancat a chiudere avanti il primo quarto.

Nel secondo quarto è ancora Sancat a partire con più convinzione, sfruttando la buona presenza sotto le plance di D’Anna; i Jokers faticano a costruire in attacco ma trovano buoni punti in uscita dalla panchina con la tripla Mercado e l’appoggio di Marri. Quando suona la sirena di metà gara, il punteggio dice 20-27.

Il terzo quarto sembra aprirsi con i padroni di casa più sul pezzo. Gerbi e Margheri trovano canestri importanti, ma Baldi non ci sta e consente agli ospiti di tenere la testa avanti. Nel finale di parziale tripla importantissima di Cuomo, che permette ai gialloblu di tornare a -5 a 10′ dalla fine.

Il quarto quarto è un tira e molla continuo tra le due squadre, che si scambiano canestri a ripetizione: al duo TaccettiTarchi risponde D’Anna, ma il 2/2 dalla lunetta di Gerbi segna infine l’aggancio dei Jokers (46-46 al 35′). Subito dopo, altra tripla di Cuomo, che dà il primo vantaggio ai gialloblu. Vannucci però non ci sta e, sfruttando dei un paio di leggerezze clamorose di Tarchi e compagni, riporta avanti Sancat con 6 punti consecutivi (49-52 al 38′). Basta il tempo di 20″ ai Jokers per ricomporsi: fondamentale bomba del pareggio di Margheri e scippo di Tarchi concretizzato in contropiede per il nuovo vantaggio legnaiolo. A 40″ dalla fine Tanzi trova il layup che vale la parità a quota 54, dall’altra parte è Cuomo a prendere l’iniziativa, rimediando un fallo sul tiro. 1/2 per il nuovo numero 23 gialloblu e vantaggio Jokers a 30″ dal termine. Nel finale Sancat ci prova più volte, sfruttando anche la poca precisione ai liberi di Tarchi sul fallo sistematico: i tentativi di Marinai prima e di Vannucci poi (per ben due volte nell’azione finale) non sono tuttavia fortunati e così i Jokers possono festeggiare i primi 2 punti stagionali.

Foto David Terzi

Share it!
Default image
Pietro Tarchi
“Nato a Firenze il 7 giugno 1993. Diplomato al Liceo Scientifico nel 2012 e laureato nel 2018 alla Triennale di Ingegneria Elettronica, studio alla facoltà di Ingegneria Biomedica a Firenze. Vestito dei colori giallo e blu da ormai 23 anni, in società ricopro il ruolo di giocatore (Prima Divisione), addetto stampa e social media manager.”
Articles: 522

Leave a Reply