LEVANTE SRL JOKERS BASKET – VIRTUS CERTALDO 67 – 57

Prima vittoria stagionale della Levante SRL Jokers Basket. A uscire sconfitta dal PalaFilarete è una Virtus Certaldo che solo nei minuti finali ha alzato bandiera bianca.

SERIE D TOSCANA – GIRONE B / 3ª GIORNATA
SABATO 23 OTTOBRE @ PALAFILARETE

JOKERS – CERTALDO 67-57
(21 -16, 37-31, 52-49, 67-57)

LEVANTE SRL JOKERS BASKET
Coli 19, Susini 10, Cappelli 9, Ridolfi 6, Di Francesco 2, Ciacci 8, Fabiani 8, Pineschi 3, Fischetti 2, Cambi, Ristori, Masi ne.
Coach: Nudo Ass. Castellani

VIRTUS CERTALDO
Tordini 11, Ticciati 8, Lotti 8, Basili 4, Guainai 2, Cespi 16, Faso 3, De Sanctis 2, Bonini 2, Chesi 1, Randazzo ne.
Coach: Baldini Ass. Crocetti

Parziali: 21 -16, 37-31, 52-49.

Arbitri: Filipovic di Siena e Cavallo di Siena

Levante SRL

Primo quarto giocato a ritmi alti da entrambe le squadre, con Ticciati sugli scudi per gli ospiti. Belle le sue incursioni a canestro volte a tagliare in due la difesa gialloblu. Quando manca meno di un minuto alla fine di questa prima frazione, il gioco si ferma a lungo per consentire l’assistenza a Chesi: il giocatore ospite si fa infatti male in uno scontro di gioco, procurandosi purtroppo la dislocazione della spalla destra. In bocca al lupo al ragazzo per una pronta guarigione.

Nel secondo quarto gli spettatori in tribuna assistono al Coli Show: 8 minuti di pallacanestro spettacolare quella del classe 2004, fatta di passaggi filtranti, tiri dalla lunga e dalla media distanza che entrano toccando solo la retina, il tutto condito da un paio di rimbalzi in mezzo alla mischia sotto canestro. Si va al riposo lungo sul 37-31, una vantaggio che i ragazzi di coach Nudo riusciranno a difendere e incrementare nel secondo tempo.

Terzo quarto che inizia con una Virtus Certaldo scatenata che, con attacchi veloci e passaggi precisi, mette in crisi le certezze gialloblu. A coach Nudo basta un timeout a 8’17” per rimettere la cose a posto. A 6’04” il tabellone segna 44-35 e la sensazione dagli spalti è che l’inerzia della partita sia ormai tutta a favore dei Jokers. A pochi secondi dalla fine del terzo quarto, altro infortunio in casa Virtus: Guainai esce per un problema alla caviglia. Certaldo però non molla la presa e si approccia agli ultimi 10′ sotto solo di 3 lunghezze.

Nel quarto quarto, nel momento migliore della formazione arancionera, ci pensa capitan Cappelli a togliere le castagne dal fuoco: sue le due triple consecutive che consentono ai gialloblu di riportarsi sulla doppia cifra di vantaggio e di poter gestire con tranquillità il finale di gara, consentendo ai Jokers di conquistare i primi 2 punti della stagione.

Il prossimo impegno dei Jokers sarà in trasferta a Pistoia, sponda Bottegone, fissata per domenica 31 ottobre.

Share it!
Default image
cig
Articles: 123

Leave a Reply