SERIE C GOLD: OLIMPIA LEGNAIA – CASTELFIORENTINO 63 – 67

#SerieCGold

Risultato #OlimpiaLegnaia
Cantini Lorano SRL Legnaia – La Falegnami ABC Castelfiorentino 63 – 67

+ Link Articolo Firenze Basket Blog

CANTINI LORANO SRL LEGNAIA:
Zani 17, Cambi 8, Nardi 3, Del Secco 5, Trillò, Bandinelli 16, Vienni, Conti 9, Ademollo A., Rosi, Zanussi 5, Tarchi M.
All. Zanardo.

LA FALEGNAMI ABC CASTELFIORENTINO:
Montagnani 12, Belli E. 5, Belli A. 20, Puccioni 12, Tozzi 7, Cantini ne, Papi 5, Meoni ne, Daly, Cecchi ne, Maestrini ne, Delli Carri 8. 
All. Betti.

Arbitri: Frosini e Uldanck.
Parziali: 16 – 16, 31 – 32, 49 – 48.

Commento alla Partita:
“Nel posticipo della quindicesima giornata di Serie C Gold Toscana, la Cantini Lorano Legnaia subisce una dolorosissima sconfitta ad opera di un ABC Castelfiorentino mai domo.

La partita comincia sotto i migliori auspici per i padroni di casa, con Zani finalmente in campo dopo l’infortunio subito un mese fa. E’ proprio il capitano a guidare i suoi compagni fin dai primi minuti, quando Legnaia riesce ad imporre il proprio ritmo portandosi avanti di 7 punti a 3’53” dalla fine del primo quarto: 14-7. I ragazzi di coach Betti sono bravi a non lasciar andare via gli avversari, chiudendo la prima frazione sul 16-16 grazie alla sapiente di regia di Andrea Belli, un playmaker di categoria superiore.

Nel secondo quarto Betti si affida a Daly nel ruolo di play e anche lui dimostra di saperci fare. Chi conferma di attraversare un buon momento è Cambi, sua la tripla del 25-18 che pare mettere nei guai gli ospiti a 7’43” dall’intervallo lungo. Anche stavolta però si ripete lo stesso film visto nel primo quarto, vale a dire è ancora Castelfiorentino a dominare nei minuti finali, riuscendo addirittura ad andare a riposo in vantaggio. Il tabellone segna 31-32 quando le squadre si avviano verso gli spogliatoi.

Show dei tiratori ad inizio terzo quarto: tripla di Tozzi, pronta risposta di Zani, sempre da 3 e nuova tripla di Montagnani, il tutto in una manciata di secondi. E’ ancora Zani il protagonista in questa fase, sue le due triple che ricuciono lo strappo con Castelfiorentino appena questa si era portata sul +6. Punteggio sul 45-45 a 2’11” con gli ospiti che paiono soffrire la solida difesa a zona 2-3 organizzata da coach Zanardo. La terza frazione si chiude sul 49-48. Si deciderà tutto negli ultimi 10 minuti.

E’ nel quarto quarto che la Cantini Lorano fa vedere il meglio e il peggio di sè. Nei primi minuti Legnaia allunga, riuscendo a portarsi sul +9 a 6’27″dalla sirena. Il cronometro si ferma infatti sul 62-53 quando Zanussi realizza in appoggio al tabellone. A 5’20” Legnaia ha ancora saldamente in mano la gara, Nardi con un tiro libero porta il risultato sul 63-56 e la vittoria pare a portata di mano. Invece da questo momento in poi Legnaia non segna più, consentendo a Castelfiorentino di rimettersi in partita segnando letteralmente un punto alla volta.

Prima Delli Carri, poi Montagnani, Andrea Belli e Puccioni, dalla lunetta trasformano in punti i falli subiti: 63-64 a 01’01” dalla sirena. Nei secondi finali sono inefficaci gli ultimi tentativi della Cantini Lorano di portarsi a canestro. Finisce 63-67, un risultato che consente all’ABC Castelfiorentino di iniziare a pensare ai playoff, traguardo quasi raggiunto.“

– Commento a cura di Firenze Basket Blog –

Posted by Pietro Tarchi