COPPA TOSCANA: CAMPI BISENZIO – JOKERS 57 – 40

#CoppaToscana

Risultato #JokersBasket
AS Dil Pall Campi Bisenzio – Jokers Basket 57 – 40

AS DIL PALL CAMPI BISENZIO:
Corsi 10, Iacopini, Elcunovich 10, Pini, Belardinelli, Ionta 8, Puccio, Giagioni, Vignozzi 6, Azzaro, Bacci 16, Bencini 7.
All. Novelli

JOKERS BASKET:
Orlandini 10, Fusillo 4, Bianchi, Ademollo S. 2, Bottai 2, Calosci 2, Cortese 9, Baldovini 9, Margheri, Becocci, Tarchi, Garbin 2.
All. Nudo

Parziali: 16 – 6, 27 – 17, 48 – 28.
Arbitri: Pierallini S. e Pierallini N.

Commento alla Partita:
“Passo falso per i Jokers Basket che buttano via una buona occasione nella terza Giornata di Coppa Toscana, cadendo pesantemente alla Palestra Barberinese, casa degli avversari di pari categoria di Campi Bisenzio. Eppure le premesse della gara sembravano buone, con gli ospiti costretti a fare a meno di Temoka mentre gli uomini di Nudo sono subito abili a portarsi sul 0 – 4 dopo 2′ di gioco. Tuttavia l’inerzia della partita cambia rapidamente e ci pensano Elcunovich (7), Corsi (5) e Ionta (4) a far capire che non sarà per niente semplice per i gialloblu ospiti portare a casa la vittoria, piazzando un break di 16 – 2 che vale il +10 dopo solo un quarto (16 – 6 al 10′). Il secondo parziale vede prevalere le difese sui rispettivi attacchi (alquanto arrugginiti, complice la preparazione), a secco per ben 5′: ci pensa però Orlandini a sbloccare la situazione con un tiro libero prima e una tripla poi, riportando i suoi a -6 (16 – 10 al 16′). È però solo un fuoco di paglia perché Campi non si scompone e mantiene la doppia cifra di vantaggio all’intervallo (27 – 17 al 20′). Nella ripresa i Jokers tentano una timida reazione ma vengono subito ricacciati indietro dai canestri di Bacci (8) e Bencini (6), mentre proseguono i problemi a rimbalzo ospite con Ionta che fa il bello e il cattivo tempo sotto le plance (48 – 28 al 30′). A poco serve dunque ai legnaioli la vittoria dell’ultimo parziale, in cui Cortese e Baldovini (5 a testa) riescono solo a ridurre il divario: Campi tiene bene il campo e grazie a Vignozzi (4) e Bacci (4) chiude agevolmente la pratica. Finisce 57 – 40.”

Posted by Pietro Tarchi