COPPA TOSCANA: JOKERS – OLIMPIA LEGNAIA 47 – 77

#CoppaToscana

Risultato #JokersBasket#OlimpiaLegnaia
Jokers Basket – A Dil Basket Olimpia Legnaia 47 – 77

Link Articolo Firenze Basket Blog

JOKERS BASKET:
Lari 9, Garbin 10, Orlandini 6, Ademollo S. 8, Baldovini 8, Cortese 2, Fusillo 3, Bianchi 1, Bottai, Jakoberaj, Tarchi P., Becocci.
All: Nudo

A DIL BASKET OLIMPIA LEGNAIA:
Zani 11, Nardi 3, Bandinelli 18, Conti 6, Zanussi 3, Vienni 9, Susini 4, Dozzani 5, Rosi, Tarchi M. 9, Ademollo A. 2, Del Secco 7.
All: Zanardo.

Parziali: 19 – 15, 29 – 32, 43 – 54.
Arbitri: Giovannardi e Buoncristiani

Commento alla Partita:
“Al momento della palla a due che sancisce l’inizio della partita, i posti a sedere del PalaFilarete sono tutti occupati. Solo posti in piedi per gli spettatori ritardatari di questo inedito derby fra i Jokers Firenze, formazione di Serie D e la Cantini Lorano Legnaia, prossima a disputare la sua seconda stagione in Serie C Gold. Alla fine di una partita divertente è la squadra di categoria superiore a vincere con largo margine: 47-77 il risultato finale.

Tuttavia il primo quarto lascia presagire tutta un’altra storia, con i Jokers di coach Nudo impegnati a dettare il ritmo e la Cantini Lorano che fatica ad entrare in partita. In questa fase buoni sprazzi di gioco da parte di Nardi e compagni, ma sono i Jokers, guidati da un Garbin in gran forma, a comandare il punteggio fino al 19-15 con cui si chiude questa prima frazione di gioco.

Secondo quarto che prende il via con un canestro di Baldovini che porta il punteggio sul 21-15, ma da lì in poi è Bandinelli a far capire il motivo per cui è stato ingaggiato dal presidente Masi. Il numero 20 di coach Zanardo inizia a smistare palloni per i compagni e soprattuto, ad entrare in area, mettendo in crisi la difesa avversaria con le sue penetrazioni. A fine partita saranno 18 i punti messi a segno dall’ex guardia del Valdisieve. Oltre al sorpasso di Legnaia sui Jokers, 29-32 all’intervallo lungo, questo secondo quarto regala due momenti significativi per entrambe le squadre. A 6’48” per i Jokers entra in campo Pietro Tarchi, nella scorsa stagione capitano dell’Olimpia. A 5’28” tocca a Susini fare il suo ingresso sul parquet. Susini è un lungo, classe 2002 di cui si parla un gran bene a livello nazionale.

Nel terzo quarto i due allenatori si affidano a quintetti alti per provare a vincere la battaglia sotto canestro. Bastano pochi minuti per capire che ad avere la meglio saranno i ragazzi di Zanardo. A 8’29” Bandinelli in contropiede porta il risultato sul 29-39. Chi prova a tenere i Jokers in partita è Lari che a 5’26” mette a segno la tripla del 36-44. Quando la frazione si chiude il tabellone recita 43 – 54. In teoria la partita è ancora aperta, in realtà la sensazione è che i ragazzi di Nudo abbiamo finito le energie.

Nell’ultimo quarto infatti la Cantini Lorano dilaga, anche perché la difesa a uomo dei Jokers non è efficace come nella prima parte di gara. Negli ultimi 10 minuti si mettono in evidenza Fusillo, molto efficace sotto canestro, e Dozzani, che ha alzato il ritmo dell’attacco di Legnaia guidando la squadra fino al +30 finale.

Per la terza giornata di Coppa Toscana, sabato i Jokers saranno di scena a Campi Bisenzio, mentre domenica Legnaia ospiterà Valdisieve.”

– Commento a cura di Firenze Basket Blog –

Posted by Pietro Tarchi