COPPA TOSCANA: SESTESE – JOKERS 65 – 58

#CoppaToscana

Risultato #JokersBasket
GS Dil Basket Sestese – Jokers Basket 65 – 58

GS DIL BASKET SESTESE:
Lucarelli 4, Lanzini 4, Niccoli 5, Baggiani 1, Giannelli 25, Ferraro 2, Fabiani 3, Bertoli 2, Bucarelli 14, Mannocci 5, Ballatore, Sennati.
All. Puccini

JOKERS BASKET:
Orlandini 9, Fusillo, Bianchi 3, Ademollo S. 11, Lari, Cortese 12, Baldovini 2, Margheri, Jakoberaj 2, Becocci 2, Tarchi P. 4, Garbin 13.
All. Nudo

Arbitri: Puocci D. e Puocci L.
Parziali: 15 – 12, 29 – 30, 57 – 41.

Commento alla Partita:
“Comincia con una sconfitta il percorso in Coppa Toscana dei Jokers Basket, battuti in trasferta sul campo della Sestese. La partita inizia con i gialloblu, all’esordio assoluto nella competizione, che faticano oltremodo a trovare la via del canestro, mentre i padroni di casa non fanno sconti e provano già a scappare (9 – 0 al 5′). I Jokers però non ci stanno e reagiscono con due triple consecutive di Orlandini (6) e alcuni proficui viaggi dalla lunetta, che permettono agli ospiti di rientrare a contatto sul finire di primo quarto (15 – 12 al 10′). Il secondo parziale vede gli uomini di Nudo decisamente più in palla, molto più attivi in difesa e sospinti dalle giocate di un ispiratissimo Cortese (10), che regalano ai Jokers anche il primo vantaggio della gara (15 – 18 al 12′); Sestese accusa il colpo ma rimane a contatto, complici i troppi falli della difesa gialloblu, grazie alla precisione nei tiri liberi. Il primo tempo di gioco si chiude così sul punteggio di 29 – 30. Al rientro in campo tuttavia cambia drasticamente la partita: gli uomini di Puccini alzano l’intensità difensiva e recuperano diversi palloni per concludere facilmente al ferro e, successivamente, colpiscono anche dall’arco con Bucarelli (7) e Giannelli (14), piazzando un break di 19 – 6 che riporta avanti i biancoblu (48 – 36 al 25′). I Jokers provano una reazione ma la tripla di Garbin (7) e il canestro sulla sirena di Jakoberaj sono solo una magra consolazione dato che, al termine del terzo quarto, il ritardo è aumentato fino a ben 16 lunghezze (57 – 41 al 30′). L’ultimo quarto vede i gialloblu (in campo con un quintetto di esterni, complici i problemi di falli del reparto lunghi) azzardare una pressione tutto campo che porta i suoi frutti: sono infatti molteplici le palle recuperate dagli ospiti, che capitalizzano al meglio con l’ottima vena realizzativa di Ademollo (11 con due triple) e l’energia di Tarchi (3), riducendo pericolosamente il divario (61 – 55 al 38′). Il tempo tuttavia non gioca a favore dei gialloblu e, nonostante le difficoltà, i padroni di casa riescono a chiudere con freddezza il discorso partita coi liberi di Bucarelli e con il jumper di Lanzini, conquistando infine i 2 punti. Risultato finale: 65 – 58.”

Posted by Pietro Tarchi