SERIE C GOLD: OLIMPIA LEGNAIA – MONTALE 65 – 80

#SerieCGold

Risultato #OlimpiaLegnaia
Cantini Lorano SRL Olimpia Legnaia – ASSI SNC AXA Montale ASD 65 – 80

+ Link Articolo Osservatorio Basket

CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA:
Nardi 5, Bandinelli 6, Scali 8, Mascagni 19, Corzani 4, Fusillo ne, Biondi ne, Lorbis 2, Cambi Matteo 9, Lorbis, Rosi, Del Secco 4, Conti 10.
All. Zanardo

ASSI SNC AXA MONTALE ASD:
Magni 25, Onouha 11, Del Frate 4, Gangale 3, Magnini, Della Rosa 31, Giusti 4, Milani 2, Riismaa ne, Avi, Evotti ne, Niccolai ne.
All. Angella

Parziali: 17 – 14, 34 – 43, 54 – 60.
Arbitri: Venturini e Luppichini

Commento alla Partita:
“Sconfitta tra le mura amiche del PalaFilarete per la Cantini Lorano Legnaia che cade sotto i colpi di Montale, in particolare della coppia Della Rosa-Magni. Saranno infatti ben 56 i punti segnati dal duo pistoiese, che nel finale assesta il colpo di grazia ai gialloblu dopo un match combattuto.

Nel primo quarto Legnaia parte bene: buoni tiri da fuori, buona difesa, tanta velocità. O forse è Montale a partire male, tanti errori al tiro, poco convinzione ai rimbalzi. Insomma al termine dei primi 10 minuti si ha sensazione che si, Montale è una buona squadra, ma che non abbia idea di come mettere in difficoltà Legnaia.

Niente di più sbagliato, visto che nella seconda frazione gli ospiti si scatenato. Veloci nell’impostare il gioco, abili nel far girare la palla e, soprattutto micidiali nel tiro da fuori. A 9’26” dal riposo lungo Della Rosa segna il canestro del sorpasso: 17-18. A 8’26” Del Frate bombarda da tre: 18-21. A 7’10” Della Rosa realizza da tre: 21-24. A 3’52” nuova tripla del numero 00 (doppio zero) in maglia azzurra: 27-34. Montale gioca con il doppio play: Del Frate – Della Rosa. Bravi tutti e due, ma entrambi lasciati sempre troppo liberi di prendersi tiri comodi.

Nella ripresa la Cantini Lorano inizia con il piede giusto, ma ancora l’AXA a condurre le danze. Legnaia non perde mai contatto, resta sempre in partita. Il divario fra le due squadre ondeggia sempre fra i 9 e i 3 punti. I gialloblu attaccano bene, trovano tante soluzioni, importante l’apporto dato da Bandinelli e Conti in questa fase, il problema non è la fase offensiva. Il problema è la fase difensiva. I tiratori azzurri sono in gran serata e spengono sul nascere ogni tentativo di rimonta dei gialloblu.

Nell’ultima frazione Legnaia gioca un gran bel basket, tutto in velocità. Tante belle azioni che portano la squadra di Coach Zanardo fino al -3 a -3′ dal termine della gara: 65 – 68. A quel punto però Della Rosa riprende il suo show personale con 3 triple, di cui 2 consecutive (9 bombe alla fine per lui), che proiettano Montale verso i 2 punti, mentre Corzani e compagni devono arrendersi. Risultato finale: 65 – 80.”

Photo Credits: Pietro Tarchi

Articolo a cura di Osservatorio Basket

Posted by Pietro Tarchi

“Nato a Firenze il 7 giugno 1993. Diplomato al Liceo Scientifico nel 2012 e laureato nel 2018 alla Triennale di Ingegneria Elettronica, studio alla facoltà di Ingegneria Biomedica a Firenze. Vestito dei colori giallo e blu da ormai 20 anni, in società ricopro il ruolo di giocatore (Jokers Basket), vice allenatore (Under 14) e addetto stampa.”