SERIE C GOLD: CMB LUCCA – OLIMPIA LEGNAIA 87 – 69

#SerieCGold

Risultato #OlimpiaLegnaia
Geonova SRL CMBK Junior Lucca – Cantini Lorano SRL Legnaia 87  – 69

+ Link Articolo Firenze Basket Blog

GEONOVA SRL CMBK JUNIOR LUCCA:
Danesi 11, Del Debbio 9, De Falco 15, Romano 28, Loni 14, Balducci, Russo 4, Lombardi, Pierini 6, Daniel, Giovannetti.
All. Piazza

CANTINI LORANO SRL LEGNAIA:
Bandinelli 19, Nardi 12, Rosi 2, Del Secco 10, Trillò 9, Vienni 5, Conti 3, Cambi ne, Ademollo A. 3, Susini 2, Zanussi 4, Tarchi M.
All. Zanardo

Arbitri: Panelli e Carlotti
Parziali: 17 – 9, 42 – 37, 70 – 49.

Commento alla Partita:
“L’Olimpia Legnaia esce sconfitta dalla trasferta di Lucca, dove i gialloblu hanno comunque tenuto testa alla più quotata squadra avversaria per almeno 20 minuti. La Cantini Lorano ha giocato senza Zani, squalificato, e Cambi, a referto, ma non entrato in campo per un problema ad una spalla.

È l’Olimpia Legnaia a mettere a segno i primi punti della partita, merito di Del Secco, che con un tiro in sospensione, porta la sua squadra in vantaggio. Sarà la prima e unica volta in tutta la gara in cui gli ospiti sono in vantaggio. Sarebbe però sbagliato pensare ad una gara a senso unico, visto che i ragazzi di Zanardo nel primo tempo hanno impegnato a fondo quelli di Piazza.

Il primo quarto si chiude con i lucchesi avanti di 8 punti, ma è nel secondo quarto che Nardi e compagni fanno vedere le cose migliori. A 6’13” dal riposo Del Secco porta segna il libero che porta il risultato sul 25-20, solo 5 punti di distacco. Sono Danesi e Romano, entrambi molto attivi in attacco, a tenere a bada la foga degli ospiti. Nel finale di quarto ci pensa il solito Del Secco a realizzare gli ultimi punti prima del riposo, due canestri che consentono all’Olimpia andare negli spogliatoi sotto di soli 5 punti.

Nel terzo quarto viene fuori la superiorità tecnica della CMB Lucca, una squadra che la carte in regola per puntare al salto di categoria. E’ De Falco a mettere a segno i punti che scavano il solco fra i biancorossi e i gialloblu. Negli ultimi dieci minuti coach Zanardo concede minuti a Vienni, Susini e Ademollo, quest’ultimo pienamente recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto ai margini della squadra nell’ultimo mese. Tutti e 3 si sono ben comportati, ma il loro apporto non è bastato ad evitare una sconfitta con 22 punti di margine. Al suono della sirena il tabellone del Palatagliate segna 87-69 con Romano autore di ben 28 punti e 9 rimbalzi.

Sabato 14 aprile si giocheranno tutte le partite dell’ultima giornata di regular season. Tutte le gare si disputeranno in contemporanea con palla a due alle 18:30. Legnaia sarà impegnata nel derby contro il Pino Dragons, mentre Lucca sarà di scena a Montale.”

– Commento a cura di Firenze Basket Blog –

Posted by Pietro Tarchi

“Nato a Firenze il 7 giugno 1993. Diplomato al Liceo Scientifico nel 2012 e laureato nel 2018 alla Triennale di Ingegneria Elettronica, studio alla facoltà di Ingegneria Biomedica a Firenze. Vestito dei colori giallo e blu da ormai 20 anni, in società ricopro il ruolo di giocatore (Jokers Basket), vice allenatore (Under 14) e addetto stampa.”